Salute

Servizio Emergenza Ambulanze convenzionato 118

Questo servizio prevede una copertura territoriale di supporto al SUEM 118. Le ambulanze sono gestite direttamente dalla Centrale Operativa 118 “Treviso Emergenza” ed operano negli orari previsti dalla convenzione stipulata con l’ULSS 2 “Marca Trevigiana” attualmente in vigore. Un’ambulanza con equipaggio volontario è composto da 1 autista-soccorritore e due soccorritori.

Servizio di ambulanza e trasporti assimilabili

Dialisi: servizio di trasporto rivolto alle persone sottoposte a dialisi che quindi hanno necessità ciclica di spostamento dal proprio domicilio ai centri dialisi e viceversa con l’impiego di mezzi e personale dell’Associazione.
patologie neurodegenerative: il servizio è rivolto a persone con patologie neurodegenerative che hanno necessità di spostarsi dal proprio domicilio ai centri convenzionati e viceversa con l’impiego di mezzi e personale dell’Associazione.

Trasporto in emergenza: collaboriamo e interagiamo con il sistema di gestione delle emergenze 118 con veicoli attrezzati e personale qualificato secondo le normative vigenti nelle diverse regioni.
trasporto infermi: il servizio è rivolto a persone con difficoltà di deambulazione che hanno necessità di spostarsi dalla propria residenza ad altre destinazioni. Può essere espletato mediante l’impiego di ambulanze attrezzate o di auto in base al tipo di trasporto da effettuare ed alle modalità con cui deve essere accompagnata la persona.

Trasporto medicinali: il servizio è rivolto a persone con difficoltà motorie per le quali viene effettuato il ritiro e la consegna dei farmaci dalle farmacie convenzionate alle abitazioni a seguito della prescrizione medica.

Tuteliamo e proteggiamo la salute e la vita

Lo sviluppo dell’individuo passa necessariamente anche attraverso la promozione della salute, intesa come “uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale” (OMS), che richiede quindi un approccio globale ed integrato all’individuo, basato sulla persona nel suo intero e nei diversi aspetti della sua vita.

Salute

  • Diffusione e formazione per l’uso dei defibrillatori.

 


Primo Soccorso

  • Manovre salvavita.

 


Didattica

  • Prevenzione delle malattie.
  • Promozione di un sano stile di vita.
  • Prevenzione delle dipendenze.
  • Sicurezza stradale.

Per maggiori informazioni scrivi a salute@critreviso.it

Primo Soccorso

  • Corsi di primo soccorso: i volontari qualificati dalla Croce Rossa tengono corsi di primo soccorso nelle scuole elementari, medie e superiori (durata di 10 ore), alla popolazione adulta (durata 18 ore) e nelle aziende. La vigente legislazione italiana prevede, ai sensi del D-Lgs 81/08, la formazione del personale dipendente addetto al primo soccorso aziendale. La croce Rossa Italiana, attraverso medici ed istruttori, tiene lezioni teoriche e pratiche volte alla certificazione del personale.
  • Manovre salvavita: divulgazione delle manovre salvavita (rianimazione cardi-polmonare, disostruzione delle vie aeree, arresto di un’emorragia) attraverso brevi lezioni interattive a genitori, insegnanti, familiari e comunità.
  • Soccorso in acqua: servizio in ausilio alle istituzioni preposte per la salvaguardia della vita umana in mare, nelle acque interne ed in bacini delimitati attraverso postazioni di primo soccorso lungo le spiagge, in ambiente costiero, insulare, lacuale, fluviale ed in bacini artificiali e non.
  • Soccorso su terra: il servizio di soccorso su terra consiste nell’organizzazione di squadre specializzate con l’obiettivo di tempestiva assistenza sanitaria in zone specifiche, quali piste da sci, luoghi affollati o turistici (squadre appiedate, in bici, su piste da sci ecc…).

Didattica

  • Prevenzione delle malattie: attività volte a garantire uno stile di vita sano e sicuro con particolare attenzione alla popolazione a rischio. rientrano in queste attività le iniziative di prevenzione delle malattie cardiovascolari, trasmissibili e non trasmissibili.
  • Corretta alimentazione: organizzazione d’incontri informativi sulle corretta alimentazione e sui disturbi ad essa correlati al fine di evitare i rischi conseguenti a diete non controllate ed utilizzo di farmaci.
  • Sicurezza stradale: attraverso giornate di formazione e informazione nei luoghi d’aggregazione la Croce Rossa Italiana sensibilizza la popolazione a una cultura della sicurezza stradale e ai rischi legati ai vari comportamenti a rischio, puntando così a produrre un cambiamento positivo.
  • Igiene: favorire l’attenzione delle condizioni igienico-sanitarie e alla salute per favorire il benessere fisco, mentale, affettivo e sociale dell’uomo.
  • Attività rivolte a persone con dipendenza da sostanze e da comportamenti: le attività si distinguono in prevenzione, indirizzate alla riduzione del danno e alla sensibilizzazione delle persone a stili di vita sani e sicuri, e assistenza sanitaria e psicologica su strada in caso di abuso.
  • Poliambulatorio: il servizio è rivolto a persone difficilmente accessibili o in condizione di vulnerabilità attraverso prestazioni mediche ed infermieristiche con personale sanitario volontario o dipendente.
  • Assistenza sanitaria e promozione della salute rivolto alle persone migranti: il servizio offre assistenza e promozione della salute favorendo l’accesso ai servizi sanitari anche attraverso l’orientamento ai diritti e doveri vigenti nel Paese.